Pilates: un aiuto per i malati di Sclerosi Multipla

In passato agli individui affetti da sclerosi multipla veniva sconsigliata la pratica di attività fisica perché si pensava che comportasse uno sforzo eccessivo per un fisico già debilitato. Alla luce delle più recenti ricerche si è visto, invece, che un’attività moderata e svolta sotto controllo non solo risulta sicura, ma è assolutamente consigliabile. L’intera comunità scientifica riconosce il ruolo riabilitativo del movimento nei confronti della sclerosi multipla, migliorando la qualità della vita di chi ne è affetto; al contrario la sedentarietà contribuisce ad aggravarne i sintomi. Chiaramente è opportuno svolgerla con alcune precauzioni, evitando sforzi eccessivi e il surriscaldamento corporeo. Il Pilates risulta particolarmente idoneo in quanto costituisce un’attività moderata, completamente adattabile e che consente di lavorare efficacemente anche senza sudare. I movimenti, infatti, vengono eseguiti lentamente, al ritmo del proprio respiro, ma con fluidità e consapevolezza tale da garantire un lavoro muscolare estremamente efficace.

Un programma di esercizi nel soggetto affetto da sclerosi multipla ha un duplice obiettivo: mantenere il potenziale motorio e migliorare eventuali attività motorie compromesse. Sono previsti:

  • esercizi di rinforzo della muscolatura profonda della colonna cervico-dorso-lombare, al fine di migliorare la postura e la stabilità;
  • esercizi per l’equilibrio, la coordinazione e la sensibilità, al fine di migliorare la percezione corporea, la propriocettività  e il controllo dei movimenti nello spazio
  • esercizi per la flessibilità, al fine di ridurre la spasticità muscolare
  • esercizi per la muscolatura pelvica, al fine di prevenire l’incontinenza urinaria e fecale

Tutto questo con l’ausilio di macchinari che permettono al paziente la ricerca e il mantenimento della posizione più confortevole per l’esecuzione dei movimenti, riducendo il lavoro muscolare compensatorio e non voluto, spesso causa di ipertono ed affaticamento.

Oltre ai benefici fisici ci sono quelli psico-emotivi: riuscire ad eseguire gli esercizi sempre più complessi del metodo crea entusiasmo e gratificazione. Inoltre, abbinando ai movimenti lenti una respirazione consapevole, il Pilates rilassa mente e corpo riducendo lo stress e la rigidità muscolare

6 thoughts on “Pilates: un aiuto per i malati di Sclerosi Multipla

  1. Wonderful goods from you, man. I’ve understand your stuff previous to
    and you are just extremely excellent. I actually like what you’ve
    acquired here, really like what you are stating and the way in which you say it.
    You make it enjoyable and you still care for to keep it smart.
    I cant wait to read much more from you. This is really a great site.

  2. Great blog here! Also your web site loads up fast!
    What host are you using? Can I get your affiliate
    link to your host? I wish my web site loaded up as quickly as yours lol

  3. Oh my goodness! Amazing article dude! Thank you, However I am having issues with your RSS. I don’t understand the reason why I can’t subscribe to it. Is there anybody else having identical RSS problems? Anybody who knows the solution can you kindly respond? Thanx!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.